Antonio Guterres, l’amico potente di Hamas all’ONU

7 Dicembre 2023
antonio guterres segretario generale onu amico di hamas

L’ambasciatore israeliano presso l’ONU Gilad Erdan ha criticato il Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, invitandolo a dimettersi, dopo che Guterres ha invocato una rara clausola e ha spinto il Consiglio di sicurezza a discutere della situazione umanitaria a Gaza e a chiedere un cessate il fuoco tra Israele e Hamas.

Guterres ha scritto la lettera invocando l’articolo 99 della Carta delle Nazioni Unite, che stabilisce che “il Segretario generale può portare all’attenzione del Consiglio di sicurezza qualsiasi questione che, a suo parere, possa minacciare il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale“.

È la prima volta che il capo delle Nazioni Unite invoca l’articolo da quando ha assunto l’incarico nel 2017, e la prima volta che un segretario generale ne fa uso dal 1989.

“Oggi il Segretario generale ha raggiunto un nuovo minimo morale”, scrive Erdan in un tweet. “Il Segretario generale ha deciso di attivare questa rara clausola solo quando gli permette di fare pressione su Israele, che sta combattendo i terroristi nazisti di Hamas. Questa è un’ulteriore prova della distorsione morale del Segretario Generale e della sua parzialità nei confronti di Israele”.

“L’appello del Segretario Generale per un cessate il fuoco è in realtà un invito a mantenere il regno del terrore di Hamas a Gaza. Invece di indicare esplicitamente la responsabilità di Hamas per la situazione e di chiedere ai leader terroristi di consegnarsi e restituire gli ostaggi, ponendo così fine alla guerra, il Segretario generale sceglie di continuare a fare il gioco di Hamas”, afferma Erdan.

“Chiedo nuovamente al Segretario generale di dimettersi immediatamente – le Nazioni Unite hanno bisogno di un Segretario generale che sostenga la guerra al terrorismo, non di un Segretario generale che agisca secondo il copione scritto da Hamas”.

Questa mattina il ministro degli Esteri israeliano ha accusato il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres di sostenere il gruppo terroristico palestinese Hamas, ha chiesto le sue dimissioni e ha affermato che il suo incarico a capo dell’organismo mondiale è “un pericolo per la pace nel mondo“, in una reazione furiosa mercoledì alla lettera di Guterres che sollecitava un immediato cessate il fuoco nella guerra tra Israele e Hamas e alla sua invocazione di una rara clausola della Carta delle Nazioni Unite per sollecitare l’intervento del Consiglio di Sicurezza.

Eli Cohen ha detto che l’appello di Guterres per un cessate il fuoco nella guerra di due mesi a Gaza, scatenata dalle atrocità di Hamas del 7 ottobre nel sud di Israele, “costituisce un sostegno” all’organizzazione terroristica palestinese ed è “un’approvazione dell’omicidio di anziani, del rapimento di bambini e dello stupro di donne”.

[jetpack_subscription_form]

Seguici su…

massacro del 7 ottobre sito web

I più condivisi di recente

antisionismo equiparato
Previous Story

Antisionismo è antisemitismo. I DEM americani si spaccano

Strage del 7 ottobre, come hamas ha ingannato israele
Next Story

7 ottobre: l’inganno di Hamas, le leggerezze di Israele

Latest from Medio Oriente

Go toTop