Middle East

Nuovo attacco aereo israeliano in Siria. Colpito centro di ricerca militare

Nuovo attacco aereo israeliano in Siria. Questa volta nel mirino dei jet di Gerusalemme ci sarebbe stato un centro di ricerca militare nell’area di Jamraya, alla periferia di Damasco.

Secondo alcuni media affiliati ad Hezbollah i jet con la stella di David avrebbero sparato sei missili contro l’obiettivo tre dei quali, stando a quanto riferisce il sito web Al Mayadeen, sarebbero stati intercettati dalla contraerea siriana, cosa di cui dubitiamo molto anche visto il numero di esplosioni avvertite in tutta la capitale siriana.

Secondo l’osservatorio dei Diritti Umani in Siria le esplosioni sarebbero state così violente da far tremare i vetri in tutta Damasco. Testimoni locali riferiscono di enormi bagliori e di grosse esplosioni.

Questo è il secondo attacco, presumibilmente israeliano, in pochi giorni. Sabato scorso aerei non identificati ma quasi certamente israeliani avevano attaccato la base iraniana di al-Kiswah, 15 chilometri a sud-ovest della capitale siriana.

Tags

Related Articles

Close