Siria: peshmerga curdi conquistano importante base aerea

11 Febbraio 2016

I peshmerga curdi del Kurdish People’s Protection Units (YPG) hanno annunciato di aver conquistato la base aerea di Minnigh, a nord di Aleppo, sottraendola al controllo dei combattenti islamici non legati però direttamente allo Stato Islamico.

L’esercito siriano aveva perso il controllo della base di Minnigh nel mese di agosto 2013. Da allora la base aerea è stata usata per rifornire sia i gruppi islamici che operano a nord di Aleppo che lo Stato Islamico. Con la conquista di Minnigh i peshmerga curdi ottengono una importantissima vittoria strategica sui gruppi islamisti.

L’avanzata del YPG è inarrestabile e si muove su diversi fronti e contro diversi nemici. Nei giorni scorsi i peshmerga curdi avevano ripreso il controllo di Afrin, roccaforte curda di vitale importanza. Ripresi anche quasi tutti i villaggi attorno a Afrin dove si sono registrati violentissimi combattimenti con pesanti perdite per gli islamisti.

Redazione

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Sostienici usando PAYPAL

Sostieni Rights Reporter con una piccola donazione

Newsletter

Fai come migliaia di nostri lettori, iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato senza però essere disturbato. Puoi cancellarti quando vuoi
Previous Story

Israele: Netanyahu contro Herzog sui due Stati

Next Story

Erdogan minaccia di spedire centina di migliaia di profughi in Europa

Latest from Medio Oriente

Go toTop