Iran: 50 infetti da Coronavirus ogni ora, un morto ogni 10 minuti

19 Marzo 2020

A causa del Coronavirus in Iran ogni ora ci sono 50 nuovi infetti e ogni 10 minuti muore una persona. A dirlo è il portavoce del ministero della Sanità, Kianoush Jahanpour.

Al momento – stando ai dati forniti dal regime che si teme siano in difetto – in Iran ci sarebbero quasi 18.000 infetti mentre le vittime sarebbero quasi 3.000.

Il leader supremo, Ali Khamenei, ha ordinato la scarcerazione di migliaia di carcerati per il timore che il virus COVID-19 si diffonda nelle carceri.

Fino a ieri erano circa 85.000 i carcerati messi agli arresti domiciliari o condonati. Questa notte Khamenei ha firmato la scarcerazione di altri 1.100 carcerati tra i quali ci sarebbero anche diversi prigionieri politici.

Ieri sera la TV di stato iraniana ha esortato le persone a non uscire salvo che per casi eccezionali invitando gli iraniani a non mettersi in viaggio per il prossimo capodanno iraniano (Nowruz).

Nei giorni scorsi in molti hanno esortato gli Stati Uniti a rimuovere le sanzioni contro Teheran per dare all’Iran la possibilità di accedere a tutto quanto abbisogna per combattere l’epidemia.

L’Iran al momento è il terzo paese più colpito dall’epidemia di Coronavirus dopo la Cina e l’Italia.

SOSTIENICI USANDO STRIPE

Previous Story

Il virus che potrebbe cambiare (in peggio) il Medio Oriente

Next Story

COVID-19: il grande mietitore che ha spazzato via la globalizzazione

Latest from Medio Oriente

Go toTop